Rassegna dei musei militari italiani e stranieri, delle caserme e dei fatti storici di particolare rilievo
Home Chi siamo Contattaci

Il Museo Storico dei Bersaglieri

Già dal 1890 il Gen. Edoardo TESTAFOCHI fu il promotore del Museo raccogliendo documenti, cimeli ed oggetti vari appartenenti al corpo dei Bersaglieri.

Il Museo fu inaugurato da S.M. Vittorio Emanuele III nel 1904 presso la caserma “LAMARMORA” in Trastevere e fu progressivamente ampliato.

Nel 1932 il Museo fu trasferito all’interno dei locali di Porta Pia, in prossimità della storica breccia dove per primi i Bersaglieri de XII Battaglione entrarono in Roma il XX Settembre 1870.

Nel Museo vi sono custoditi migliaia di ricordi, cimeli, uniformi, disegni, dipinti, fotografie, un nutrito archivio cartaceo ed una fornitissima biblioteca.

Di particolare interesse è la sciabola impugnata dal Gen. LAMARMORA l’8 aprile del 1848 al ponte di Goito, i cimeli appartenuti a Goffredo MAMELI, Enrico DANDOLO, Luciano MANARA, Emilio MOROSINI, Enrio TOTI.

Inoltre, sono conservati; documentazione, armi, uniformi delle campagne del Risorgimento (1848 – 1866), di quelle africane (1855 – 1886), delle spedizioni in Cina. Libia, 1^ e 2^ Guerra Mondiale. Nel Museo sono presenti testimonianze di partecipazione alle missioni di pace in Libano, Somalia, Bosnia-Erzegovina, Kosovo-Albania, ecc., nonché in occasione di terremoti, inondazioni, epidemie, incendi.

Orari delle visite:

Il Museo è aperto al pubblico:

Martedì e Giovedì: dalle 09.00 alle 13.00
Lunedì, Mercoledì, Venerdì: visite guidate per Associazioni, Enti e Scuole

MUSEO STORICO DEI BERSAGLIERI
Porta Pia – Via XX Settembre 00187 Roma
Tel – Fax: 06 486723